Aperto da Pasqua a inizio ottobre

Costruito anno 2014 - Rifinito anno 2017

Beach Residence Gabicce Mare - Italy

Tel. +39.0541.954589 • Mob. +39.329.4519368

Fronte Mare
  • it
  • en
  • de
  • fr

Gradara si trova nella provincia di Pesaro e Urbino, in zona collinare, a pochi chilometri dal mare .Conosciuta per la sua Rocca malatestiana, il suo borgo è fortificato da una cinta muraria risalente al Medioevo.

Il Paese e i suoi abitanti sono molto orgogliosi della Rocca e il suo Borgo poiché è una delle strutture medioevali meglio conservate in Italia. Caratterizzata da due cinte murarie che proteggono la fortezza, quella più esterna si estende per circa 800 metri, caratteristica che fa della Rocca una delle più imponenti d’ Italia.Il Borgo è molto suggestivo, soprattutto durante le caldi notti d’ estate: negozi tipici, luci, feste, abitanti vestiti con abiti d’ epoca medioevale e fuochi pirotecnici rendono l’ atmosfera alquanto medioevale.

Il Castello sorge su una collina a circa un centinaio di metri dal livello del mare e il torrione principale detto mastio, si innalza per circa trenta metri signoreggiando per l’ intera vallata. Prestigioso esempio di architettura medioevale, restaurato nel XX secolo.Crocevia fin dai tempi antichi, dato il suo punto strategico, durante il Medioevo tale fortezza fu un centro di scontri tra il Papato e le Casate marchigiane e quelle romagnole. Mentre al giorno d’ oggi la Rocca di Gradara gode di un turismo in costante crescita soprattutto nel periodo estivo.

Interessanti sono gli itinerari offerti da vari enti e il trenino di Gabicce Mare che accompagna i turisti nel Paese.La storia del Paese è intrinsecamente legata alle vicende del suo castello. Vari sono stati i domini nell’ arco dei secoli, le famiglie principali che hanno regnato sono state quella dei Malatesta, degli Sforza e quella di Della Rovere.In particolare i Signori Malatesta, famiglia originaria di una paesino delle colline del riminese: Villa Verucchio che dominarono la Romagna e più precisamente la città di Rimini dal 1295 al 1528.

La famiglia Sforza guadagnò una notevole importanza dalla fine del XIV secolo e Alessandro Sforza , fu colui che tenne la Signoria dal 1445 al 1500.La famiglia Della Rovere, famiglia nobile di Savona, molto legata alle vicende del Ducato di Urbino, dal 1508 i Della Rovere ottennero il ducato di Urbino e nel 1513 la città di Pesaro.La leggenda narra che nel castello trovarono la morte Paolo Malatesta e Francesca da Rimini, uccisi per gelosia dal fratello di Paolo, Gianciotto dei Malatesta.

sito web: Gradara