SAN MARINO a 38 km

SAN MARINO

San Marino regala ai suoi visitatori la rara sensazione di stare contemporaneamente nel Medioevo e nel presente. La capitale del minuscolo Stato – Città di San Marino – è perfetta per un weekend o per una gita di un giorno. Che siate interessati alla storia, allo sport, alle passeggiate nella natura, che siate fanatici delle architetture medievali o dello shopping, che viaggiate in coppia o con i bambini, la piccola Repubblica sammarinese non vi deluderà!

Un habitat e un paesaggio con qualità estetiche così speciali che l’Unesco ha dichiarato Patrimonio dell’Umanità.

Il Centro Storico, racchiuso entro mura fortificate, offre al visitatore l’opportunità di un intrigante percorso fra caratteristiche contrade di un’epoca lontana, innumerevoli angoli e scorci panoramici di incomparabile bellezza, sentieri che si inerpicano fino a raggiungere le tre torri medievali (sec. x-xi), costruite  quale valido sistema di fortificazioni collegate fra di loro per mantenere, immutata nei secoli, la propria Libertà. La seconda torre ospita il Museo delle Armi Antiche che comprende circa 535 oggetti tra armi bianche, armi in asta, armi da fuoco, archi, balestre, armature tutte risalenti a varie epoche tra il Medioevo e la fine dell’800. Il rimanente della collezione che nel suo complesso conta più di 1550 pezzi, si trova nel “Centro di studi sulle armi dal medioevo al novecento” a Borgo Maggiore.  Dalle rocche l’occhio del visitatore osserva la meravigliosa vallata sottostante e un suggestivo panorama tinto delle diverse sfumature: fanno da cornice le dolci pendenze dell’Appennino Tosco-Emiliano che progressivamente scendono fino alla riviera adriatica.

La visita prosegue nel cuore del centro storico, in Piazza della Libertà dove si erge il Palazzo Pubblico, ricostruito in stile neo-gotico alla fine del XIX secolo. Lasciando Piazza della Libertà una breve salita conduce alla Basilica del Santo: l’altare maggiore ospita la statua e l’urna con le ossa del Santo, Marino che secondo la leggenda fondò anno 301 creò una piccola comunità di cristiani. A lato della Basilica si trova la Chiesetta di San Pietro accanto alla quale sono rimaste intatte le scale e i giacigli di pietra scavati nella roccia dai santi Marino e Leo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.